La Compagnia

La storia della Balestra rinasce in Lucca nel 1970 allorché un gruppo di amici, desideroso di riscoprire le glorie del passato cittadino, fonda la Compagnia Balestrieri Lucca con lo scopo di far rivivere l’antico “Palio della Balestra” disputato ininterrottamente in Lucca dal XII al XVII secolo.

Il successo è immediato, grazie alla fattiva collaborazione del Sindaco Giovanni Martinelli, il gruppo si fa presto conoscere ed apprezzare in Italia ed all’Estero dove compie parecchie Tournée: Montecarlo, Reims, Londra, Lione, Berlino, Baviera, Thune, ecc.

La Compagnia Balestrieri organizza rievocazioni storiche, prima fra tutte il Palio di San Paolino, ma non tralascia di partecipare attivamente alla vita cittadina con mostre, conferenze, concerti, e lezioni di storia medioevale.

Da alcuni anni l’Associazione ha ricevuto dall’Amministrazione Comunale l’ambito riconoscimento dei suoi meriti con la nomina a “Rappresentante Ufficiale della città di Lucca” con l’assegnazione della prestigiosa Casermetta del Baluardo di San Pietro come Sede corredata dagli adiacenti campi di tiro al coperto (sotterraneo dello stesso baluardo) ed all’aperto (spalti antistanti il baluardo).

All’interno dell’Associazione esistono oggi i gruppi: Balestrieri, Sbandieratori, Musici, Armati e Duellanti, e di Danza Rinascimentale.